Dopo aver ricevuto il riconoscimento del secondo posto al livello regionale come Esploratori della memoria, nell'ambito del Concorso “Pietre della memoria”, indetto dall’ANIMG (Associazione Nazionale Invalidi e Mutilati di Guerra) ed essere stati premiati in Ancona presso la Mole Vanvitelliana, (nel sito ne abbiamo dato notizia qualche giorno fa), mercoledì 1° giugno, abbiamo ricevuto la gradita visita della responsabile ANIMG della sezione di Macerata, Gilda Coacci, accompagnata da Valentina Zega.

Accolte nell’Auditorium del nostro Istituto dal Dirigente Rita Emiliozzi, dai docenti Roberta Eugeni e Paolo Giordani, alla presenza di una rappresentanza delle studentesse partecipanti al progetto d’Istituto “Sedimenti della memoria”, ci hanno consegnato una targa celebrativa del secondo posto ottenuto al concorso, dei libri e un fazzoletto tricolore consegnato a tutti i convenuti.

“Grazie a voi ragazzi, ai vostri professori e all’istituzione scolastica per il vostro contributo a valorizzare la storia e a trasmettere testimonianze significative del nostro passato, a voi cediamo il compito di alimentare la ricerca e l’approfondimento di quanto accaduto in tempi lontani, per capire meglio chi siamo noi oggi”: queste le parole a noi rivolte, che abbiamo ascoltato e condiviso con piacere, così come abbiamo gradito il rinfresco offerto dall’Associazione, con la quale ci auguriamo di poter collaborare per iniziative future.

Continua la lettura per visionare le foto dell'evento

DSC 0715

DSC 0718

DSC 0721